Il contesto

Leggere e osservare insieme il “Contesto”, identificare i punti di forza e di debolezza, le opportunità e le minacce. Nella consulenza è sostanziale cooperare in sintonia e con fiducia poiché non si potrà compiacere il cliente e non si dovrà colludere, bensì offrire e garantire una lettura critica affinché si possano realizzare nuove vie di lavoro, nuovi orizzonti eccellenti. La consulenza opera per garantire il successo che l’Azienda scopre di voler rafforzare e raggiungere. Il rispetto del lavoro degli altri, l’approccio etico, deontologico e ampiamente certificato, sono un punto focale. Attenzione a consulenti apparentemente agguerriti e tuttologi e magari solo alla ricerca di propri successi mancati nel passato. Proprio per garantire un lavoro responsabile è bene saper eventualmente collaborare con altri professionisti per eventuali necessità specifiche in altri ambiti (legali, finanziari, societari, tecnologici) con i quali fare “rete” in maniera sana e supportiva per il bene dell’Impresa e della persona. La Consulenza è preziosa in quanto offre feedback, garantisce pareri, sostiene nella creazione di piani, agisce formando e allenando direttamente le Persone e i Leader negli ambiti in cui può farlo e ha competenza. La Consulenza verifica siano presenti tutti gli oggetti e i soggetti determinanti e gli strumenti. Verifica altresì l’esistenza dei processi e delle procedure, e analizza la coerenza funzionale e operativa dell’Organigramma e del sistema premiante interno.