A quale tipologia di base appartieni?

base_seiSegue una breve descrizione di ogni tipologia di base secondo alcuni tratti dominanti personali e professionali.

Tipologia n. 8 – Il Leader
Gli individui afferenti a questa tipologia di personalità appaiono spesso forti, propensi all’azione ed al lavoro duro. Manifestano opinioni chiare e radicate sulle cose e lottano per i valori in cui credono. Puntano al raggiungimento dell’obiettivo e sanno confrontarsi con i loro interlocutori. Sono in grado di assumersi il ruolo di leader e non temono il confronto con l’autorità. Hanno un forte senso della giustizia e si battono in favore dei più deboli. Sono concreti, passionali e decisi, decisamente dotati di una verbalità aggressiva, apprezzano le persone che sanno lottare. I principali tratti professionali che caratterizzano gli individui afferenti a questa tipologia sono: grande iniziativa, propensione a un orientamento imprenditoriale e di risultato grazie a doti di combattività elevate, visione strategica ed economica dei progetti, grande capacità di identificazione dei pericoli, fedeltà alle proprie idee, sincerità e capacità di incoraggiare gli altri di cui si assumono la responsabilità.

Tipologia n. 9 – Il Negoziatore
Gli individui riconducibili a questa tipologia di personalità sono solitamente persone calme, amichevoli e pratiche. Tolleranti verso il prossimo, essi cercano di riportare la pace dove c’è tensione e conflitto. Si tratta di persone tendenzialmente metodiche che prediligono la routine e le cose familiari. Sono inclini a guardare le cose con obiettività ed equilibrio e cercano di promuovere l’armonia tra le parti, tenendo in considerazione il punto di vista altrui. I più importanti tratti professionali della persona afferente alla tipologia nove sono: grande capacità di negoziazione e mediazione, senso olistico, capacità di ascoltare l’opinione degli altri tenendo conto dei diversi stati d’animo e delle diverse forze esistenti anche in una situazione complessa, grande equilibrio, capacità di prendere decisioni autonome secondo i propri tempi e modi , tendenza a rimanere esterni ai conflitti senza eccessive personalizzazioni.

Tipologia n. 1 – L’Idealista
Costantemente impegnato a migliorare se stesso e a creare un mondo di giustizia e di ordine morale, il soggetto appartenente a questa tipologia lavora generalmente con intensità e rigore, è metodico e preciso, propenso a valutare istintivamente le situazioni giudicando ciò che è bene e ciò che è male, giusto o sbagliato. Il soggetto afferente alla tipologia uno è disposto a sacrificare i propri interessi per salvaguardare i principi in cui crede. Cura i dettagli in tutto ciò che fa ed apprezza che le cose siano fatte con precisione. E’ introverso più che estroverso. I principali tratti professionali relativi ad un soggetto riconducibile a questa tipologia sono: capacità di assicurare un’elevata qualità senza trascurare ogni minimo dettaglio, buona capacità di identificazione delle priorità, attento controllo del tempo, ottime capacità di pianificazione, senso etico, integrità e correttezza, generalmente capace di insegnare e trasmettere conoscenza.

Tipologia n. 2 – L’Altruista
I soggetti appartenenti a questa tipologia sono generalmente dotati di un carattere seducente, sono amabili ed emotivi. Due delle cose più importanti nella vita per questi soggetti sono l’amore e l’amicizia. I soggetti afferenti a questa tipologia hanno ottime capacità di comunicazione, una spiccata sensibilità nel cogliere i bisogni altrui e una grande disponibilità a farsi carico dell’altro. Questi soggetti agiscono con spontaneità e calore e sono sicuri di gestire al meglio le diverse situazioni e le diverse difficoltà che richiedono il loro intervento. I principali tratti professionali relativi a dei soggetti riconducibili a questa tipologia sono: cura dell’immagine, buona arte della diplomazia, spiccata attitudine alle relazioni interpersonali, forte committment, propensione per le attività legate al customer care, buona capacità di individuare le attitudini delle persone loro affidate.

Tipologia n. 3 – Il Manager
I soggetti afferenti a questa tipologia sono solitamente estroversi ed ambiziosi. Sanno instaurare con l’altro un dialogo aperto e gioviale, si identificano nei loro successi personali, sono competitivi e sempre alla ricerca del meglio. Per questi soggetti contano molto l’immagine ed il prestigio, hanno generalmente degli obiettivi chiari e sanno come possono raggiungerli. Le più importanti caratteristiche professionali rintracciabili in individui riconducibili a questa tipologia sono: grande capacità di comunicazione, propensione al raggiungimento degli obiettivi e forte senso tattico, orientati ai principi di marketing e di networking, flessibilità, propensione all’apprendimento, spiccate capacità di team building, severi standard di giudizio nei confronti dei collaboratori.

Tipologia n. 4 – L’artista
I soggetti che si riconoscono in questa tipologia di personalità sono generalmente introversi ed intuitivi, focalizzati sui sentimenti che vivono con grande intensità. Si tratta di individui propensi a valorizzare ciò che è bello ed originale, attratti dalla forza dei simboli, propensi ad esprimersi attraverso il linguaggio dell’arte. Questi individui privilegiano le relazioni a due piuttosto che di gruppo e dentro di sé hanno una miriade di sentimenti e di bisogni che faticano ad esprimere in modo adeguato. La creatività  e l’immaginazione costituiscono dei meccanismi di compensazione per la solitudine e l’incomprensione in cui questi soggetti sono o si sentono lasciati. Questi soggetti sono tendenzialmente attenti e sensibili a temi quali la mancanza, il dolore e la morte. I principali tratti professionali che caratterizzano coloro che afferiscono a questa tipologia di personalità sono: capacità di elaborare delle vision molto precise, grande intelligenza creativa, senso dello stile, “visione laterale”, intuizioni e anticipazioni di tendenze di mercato fuori dallo standard, rispetto degli individui, sensibilità verso gli eventi e le persone, capacità di relazione d’aiuto per la realizzazione del sé.

Tipologia n. 5 – L’Osservatore
Gli individui riconducibili a questa tipologia di personalità sono generalmente introversi, dotati di uno stile sobrio, razionale e controllato. Sono attratti da tutto ciò che non conoscono e hanno una grande propensione all’analisi e alla sintesi. Sono affascinati dalle nuove teorie, sono percettivi ed originali nel modo di valutare la realtà. Amano la libertà e l’indipendenza e non amano essere al centro dell’attenzione, infatti evitano il protagonismo e stanno bene da soli grazie a una forte autonomia e indipendenza. Sono di ampie vedute e lungimiranti, spesso dotati di spiccato senso dell’umorismo. I più importanti tratti professionali relativi ai soggetti di questa tipologia sono: propensione alla ricerca ed al tecnicismo, elevate capacità di sviluppo di competenze in maniera approfondita e affidabile, capacità di sviluppare attività in parallelo, orientamento allo sviluppo di processi e sistemi, propensione per il lavoro solitario.

Tipologia n. 6 – Il Collaboratore
Gli individui afferenti a questa tipologia di personalità sono caratterizzati da un forte senso di fedeltà e responsabilità rispetto ai valori del gruppo in cui si collocano e del quale sentono il bisogno di far parte, di qualsiasi natura esso sia (la famiglia, la Chiesa, il partito, l’Azienda nella quale lavorano). Si tratta di individui leali che portano avanti gli impegni assunti e su di essi si può sempre fare affidamento. Hanno bisogno di conoscere le aspettative altrui e necessitano di avere chiare linee cui conformarsi per agire con sicurezza. Amano difendere le posizioni acquisite e per questo tendono a essere più tradizionali con una leggera tensione verso l’innovazione e l’avventura salvo stupire talvolta quasi all’improvviso o, per reazione, vivendo in maniera controfobica tali contesti. I tratti professionali più spiccati relativi a questa tipologia di personalità sono: grande propensione alla cooperazione, capacità di lavorare con metodo, forte senso di appartenenza ed elevato senso di responsabilità, doti di pianificazione e di preparazione e previsione dei rischi connessi all’attività da sviluppare, persone attente alla gerarchia, perseveranza, grande capacità di lavoro.

Tipologia n. 7 – L’Ottimista
Gli individui riconducibili a questa tipologia sono generalmente spensierati, allegri, attraenti, estroversi e creativi. Sono aperti a tutte le opportunità eccitanti (viaggi, feste, buona tavola, nuove attività e progetti entusiasmanti), spesso costituiscono l’ “anima” di una compagnia e hanno interessi plurimi. Sono orientati al futuro e convinti delle illimitate possibilità della vita ma hanno bisogno di stimoli costanti. Sono caratterizzati da grande innocenza e hanno il dono dello stupore. Sono generosi. Lo stile usato per esprimere i loro bisogni può sembrare spesso poco concreto ed è per questo che gli individui afferenti alla tipologia numero sette sembrano spesso sfuggenti. I più importanti tratti professionali che caratterizzano gli individui afferenti a questa tipologia sono: grande capacità di lavoro in multitasking, grande innovazione e movimento costante, capacità di disegnare progetti complessi, desiderio di incrementare di continuo le proprie abilità, forte committment, elevato senso del sacrificio e tenuta del team, capacità di gestire grandi moli di lavoro.